I cibi fermentati

20130321-244356-kefir-featuredNell’ultimo periodo, avrai sicuramente sentito parlare di probiotici, forse un po’ meno di kefir, kombucha, tempeh: nomi difficili da pronunciare, ma che altro non sono che probiotici naturali.

Si tratta di cibi detti ‘fermentati’ che introducono batteri buoni nel nostro sistema digestivo e aiutano a ristabilire l’equilibrio della flora batterica.

Oggi, questi alimenti, si trovano praticamente ovunque.

Il kefir è una specie di bevanda rinfrescante simile allo yogurt, ottenuta tramite la fermentazione del latte e ricca di probiotici.

images (3)Il kombucha, invece, non è altro che tè nero fermentato, che contiene una vasta gamma di microrganismi intestinali benefici.

Il tempeh è una forma di soia fermentata ricca di proteine e aminoacidi.

TempehPostCardFrontSono tutti utili per migliorare la salute intestinale e sostenere il sistema nervoso.

Fonte: Più Sani Più Belli, gennaio 2015

 

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *