I capelli per l’estate: i consigli di Serafino Cordoma per non rovinarli!

Fonte immagine: https://www.bolledinatura.it/come-proteggere-i-capelli-dal-sole-consigli-rimedi-naturali/

Proteggere, idratare e ristrutturare sono le parole d’ordine per capelli in perfetta forma soprattutto d’estate, quando raggi UV, doro e salsedine minacciano la loro bellezza…

 

Nella stagione estiva, che tende a stressare la nostra chioma più del solito, è importante avere qualche attenzione in più per i nostri capelli.

La cura inizia con la scelta di un buono shampoo, che sia ricco di principi attivi di origine naturale e libero da tensioattivi aggressivi (no a SLS e SLES), affiancato da un balsamo nutriente da usare quotidianamente e da una maschera ristrutturante da ripetere una o due volte a settimana.

Ma le precauzioni vanno prese soprattutto se prevediamo di passare intere giornate in spiaggia, quando i capelli, aggrediti da raggi ultravioletti, vento e salsedine rischiano di inaridirsi, indebolirsi e perdere lucentezza.

 

IN SPIAGGIA

  • Per proteggere i capelli durante l’esposizione al sole, è molto utile il burro di karité, che agisce come filtro contro i raggi ultravioletti dannosi: scaldatene una noce tra le mani per ammorbidirlo e poi applicatelo sulle lunghezze.
  • Nelle ore più calde, quindi quelle centrali della giornata, coprite la testa con un cappello in tessuto leggero, come il cotone, o ancor meglio di paglia, in modo da proteggere dai raggi del sole ma al tempo stesso far respirare il cuoio capelluto.
Se avete i capelli lunghi, raccoglieteli in una treccia o in uno chignon, per proteggerli dal vento.  

 

DI RITORNO DAL MARE

  • Una volta a casa, lavate subito i capelli con lo shampoo ed eliminate ogni residuo di sabbia e sale.
  • L’acqua deve essere tiepida, non troppo calda e l’ultimo risciacquo deve essere fatto con acqua fredda, a cui potete aggiungere uno o due cucchiai di aceto di mele per un effetto lucidante.
Tamponate i capelli con un asciugamano morbido e se potete lasciateli asciugare all’aria, limitando al minimo necessario l’uso del phon.

 

LE MASCHERE 100% NATURALI

  • In questo periodo soprattutto, è utile nutrire ulteriormente i capelli con maschere e impacchi da effettuare, possibilmente, due volte a settimana.
  • Un impacco 100% naturale e semplice da preparare è a base di olio d’oliva e miele: mescolate 3 cucchiai di olio e 5 di miele, distribuite dalle radici alle punte, avvolgete in pellicola trasparente e lasciate in posa per mezz’ora prima di procedere al consueto lavaggio con lo shampoo.
  • Potete preparare un impacco ugualmente nutriente sostituendo il miele con 50 g di polpa di melone. O ancora, per una maschera dal sapore più esotico, affidatevi alle virtù dell’avocado, ricchissimo di vitamina E, B6 e proteine: frullate la polpa del frutto fino a ridurla a una crema, applicatela sui capelli umidi dopo lo shampoo e lasciate in posa per 45 minuti, quindi risciacquate abbondantemente con acqua fredda.

 

L’IMPACCO NOTTURNO Di notte i capelli sono ricettivi al massimo nei confronti dei trattamenti. Ideale è dunque applicarli prima di andare a dormire e meglio ancora sarebbe utilizzare oli vegetali, come l’olio di argan o l’olio di cocco, i migliori per capelli secchi, crespi e/o sfibrati. Lasciati in posa tutta la notte e risciacquati la mattina con uno shampoo, svolgono un’azione rinforzante, nutriente e lucidante.

 

Fonte: un articolo di Serafino Cordoma, Hair Stylist – tratto da Vivere Light, luglio/agosto 2017

Organic Shop Maschera Capelli Argan e Amla – 278 ml
€3,49
Acquistala su Amazon a questo link
Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *