Grasso: crescono gli interventi di lipoaspirazione…

Il 2014 negli Stati Uniti è stato l'”anno del grasso”, che ha visto l’aumento della lipoaspirazione (+5%) e, insieme, dell’utilizzo del grasso come filler, soprattutto per aumentare il volume dei glutei (+15%).

Lo si evince dai dati del report annuale dell’American society of plastic surgeons.

Per quanto riguarda il viso, invece, i trattamenti con botulino e filler riducono il ricorso alla chirurgia anti-age, come dimostra la flessione di blefaroplastica e lifting (-4% per entrambi).

Tra le variazioni maggiori, l’attenzione riservata dai maschi ai pettorali (in crescita sia la riduzione della ginecomastia sia l’impianto di protesi, + 208%) e da entrambi i sessi al lato B.

Crescono anche sia gli interventi di lifting (+44%), sia quelli di impianto di protesi (+98%).

Fonte: Viversani e Belli, 24/07/15

 

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *