Frutta e verdura: i colori della salute!

 

In questo periodo dell’anno per la scelta di frutta e verdura, è bene orientarsi su quella stagionale di colore arancione e giallo: zucca, carote, peperoni, cachi, mandaranci e arance, oltre a essere ricchi di vitamina C, che è preziosa per rafforzare il sistema immunitario e per veicolare l’assorbimento del ferro, prevengono l’invecchiamento grazie alla loro azione antiossidante.

  • «Ultima ma non meno importante virtù di questi vegetali è l’azione stimolante della produzione di interferoni», fa notare la dottoressa Maria Cassano, biologa nutrizionista. «Si tratta di proteine prodotte dal sistema immunitario e dai tessuti che proteggono le cellule dagli attacchi virali. Per ottenere i massimi benefici da questi alimenti bisognerebbe consumarli crudi o preferire le cotture brevi, in quanto la vitamina C è sensibile al calore», aggiunge.

La frutta più calorica, come per esempio i cachi, va consumata controllando le quantità: 150 grammi al giorno è la dose ideale, e i momenti più indicati per gustarla sono quello dello spuntino o della merenda. Il modo migliore per consumare la frutta è intera, per assumerne tutte le fibre.

L’estratto è da preferire ai succhi, perché conserva di più questa importante componente, anche se il calore generato dall’estratto, può comprometterne le vitamine: se si è amanti del genere, quindi, è meglio puntare sugli estrattori a freddo.

Le centrifughe sono molto amate da chi è attento al benessere e permettono di ottenere bevande golose e salutari. Il modo migliore per prepararle è combinare frutta e verdura in proporzione di 1 a 2; mela + sedano e finocchio, per esempio, oppure mela + cetriolo e radice di zenzero.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Francesca Solari su Vero Salute, novembre 2018

Kenwood Estrattore JMP601SI PureJuice
€135,99
Acquistalo su Amazon.it

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *