Finalmente, anche il chiacchiericcio è utile. Lo dice la scienza!

Da una ricerca sui lemuri malgasci alcuni studiosi hanno dimostrato l’importanza del chiacchiericcio inutile (quello non finalizzato a segnalare un pericolo o una rivendicazione territoriale) per il mantenimento dei tessuti sociali. Infatti, hanno notato che i lemuri tendono a produrre specifiche vocalizzazioni, simili a uno spettegolare, con i membri del gruppo con i quali sono più legati e praticano maggiormente il grooming (lo spulciarsi tipico dei primati).

Questo ha confermato che quel chiacchiericcio inutile che producono i lemuri sia, al pari del grooming, un comportamento fondamentale per integrarsi e consolidare i legami nel gruppo. Ebbene, il nostro spettegolare ne è il parente stretto in termini evoluzionistici. Un altro scopo è darci un senso di minore impotenza contro un’ingiustizia percepita, mettendo in scena l’invidia e i sentimenti passivi-aggressivi, e risarcendoci per gli squilibri di potere. Cosa particolarmente utile sul lavoro.

Fonte: un articolo del dottor Marcello Florita, psicologo clinico e psicoterapeuta all’ospedale San Raffaele-Turro (OSR) a Milano

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *