FENG SHUI: cinque regole d’oro per una casa perfetta!

phoca_thumb_l_casa10_a_800Oltre a una scelta più naturale possibile per tutti i materiali di costruzione, come legno, pietra e metallo, il Feng Shui prevede alcune sane norme per l’arredamento. Eccole.

  • Metti le tende sulla strada. La luce è tutto e, dunque, le finestre devono sfruttare in modo ottimale la luce naturale per illuminare gli spazi interni nel corso della giornata. Attenzione alle finestre rivolte su una strada trafficata. Il passaggio delle automobili non deve turbare l’armonia e la tranquillità della casa. Per questo il Feng Shui, consiglia di proteggerle con delle tende adatte, di colore chiaro, che non ostacolino troppo la luce naturale.
  • Disporre bene i mobili. In salotto il divano deve essere posizionato in modo tale che si trovi rivolto verso la porta d’entrata. Chi entrerà in casa percepirà subito la presenza di un simbolo d’accoglienza e ospitalità. Deve, inoltre, essere collocato con lo schienale vicino alla parete, per dare un senso di protezione a chi vi si siederà. Il letto deve essere posizionato in modo che non si trovi direttamente di fronte alla porta. La porta deve essere lontana dallo sguardo mentre si cerca di prendere sonno.
  • Non cucinare spalle alla porta. Se in cucina prepariamo il cibo in modo sano e biologico, anche il locale deve esserlo altrettanto. La porta non dovrebbe essere mai alle spalle di chi cucina, in modo da favorire una sensazione di tranquillità. I fornelli devono essere sempre tenuti puliti, per favorire abbondanza e prosperità. Il forno non dovrebbe mai essere collocato vicino al frigorifero o al lavello. In cucina e in tutte le altre stanze, meglio avere mobili dalle forme fluide e arrotondante.
  • Scegli bene i colori. Anche i colori delle pareti sono fondamentali. La scelta non deve essere causale e deve risultare adeguata a ogni ambiente. In salotto colori come il rosso o l’arancione facilitano la conversazione in famiglia o tra gli amici. Il blu e il verde nelle camere da letto favoriscono il relax e il sonno ristoratore, mentre il rosa stimola il romanticismo e la passione. Il giallo, in cucina, stimola l’appetito e dona energia fin dall’inizio della giornata.
  • Fai attenzione agli specchi. Secondo il Feng Shui gli specchi possono ostacolare il fluire delle energie positive e, quindi, non dovrebbero essere collocati in camera da letto. La presenza di uno specchio vicino al proprio letto potrebbe ostacolare il sonno. Un suggerimento: collocare lo specchio su una delle ante interne dell’armadio o in un corridoio al di fuori della stanza dedicata al riposo notturno.

 

Fonte: Bio, settembre 2015

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: Vivere meglio con il Feng Shui

 

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *