Esistono degli alimenti da prediligere per mantenere la pelle in buona salute? Risponde la dottoressa Sara Elisabetta Cordara!

Risultati immagini per melagrana

Quando l’epidermide appare secca e irritata alcuni cibi possono fornire sostanze nutritive che le servono per rigenerarsi.

La melagrana, per esempio, è ricca di polifenoli antiossidanti che proteggono dai danni dei raggi ultravioletti, combattono le infiammazioni e aumentano il flusso sanguigno; inoltre, questo frutto contiene acido ellagico, una sostanza che si è dimostrata in grado di ridurre la degradazione del collagene, limitando così le rughe.

Un altro alimento prezioso per la pelle sono le patate.

Contengono sia vitamina A sia betacarotene, che proteggono l’epidermide stressata. La prima aiuta a riparare la pelle danneggiata dagli agenti atmosferici mentre il betacarotene ne rafforza la barriera protettiva. Per aumentare l’assorbimento condite le patate con l’olio d’oliva.

  • Ci sono, poi, le uova, un vero e proprio alimento completo per la pelle. Contengono vitamina A ed E, indispensabili per il rinnovamento cutaneo, vitamina B5 che contribuisce alla produzione di cheratinociti (cellule che garantiscono un’epidermide sana e protetta dagli agenti esterni), omega 3, grassi buoni che favoriscono un incarnato luminoso, vitamina D, che ostacola le infiammazioni e zolfo, minerale che interviene nella sintesi del collagene.

Anche arance, limoni, pompelmi e lime, ricchissimi di vitamina C, sono un potente antiossidante che può diventare un elisir di lunga vita per la pelle.

 

Fonte: una risposta della dottoressa Sara Elisabetta Cordara, specialista in Scienze dell’alimentazione a Milano, Alessandria e Torino – su Viversaniebelli, 10 marzo 2017




Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *