Due tisane per favorire il sonno…

Arancio amaro, tiglio e valeriana
In una tazza d’acqua bollente mettere 40 g di fiori di arancio amaro, 40 g di fiori di tiglio, 20 g di valeriana. Lasciare riposare per 15 minuti, filtrare e bere prima di coricarsi. Se l’insonnia persiste, bere una seconda tazza durante la notte. Ha un’azione calmante e favorisce il sonno.

Biancospino, escolzia e passiflora
In una tazza d’acqua bollente mettere 30 g di fiori di escolzia, 40 g di fiori di biancospino e 30 g di fiori di passiflora. Biancospino e passiflora favoriscono il sonno e dissolvono la tensione mentale enfatizzata dalla calura estiva. L’escolzia è un potente sedativo naturale.

Oltre a favore il sonno, tiglio e valeriana sono anche dissetanti: un motivo in più per bere l’infuso di queste erbe.

Fonte: Viversani e Belli, luglio 2015 – Tratto da un articolo di Maria Angela Masino

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *