Differenze tra uomo e donna? Forse, quel trenta percento di neuroni in più…

neuroni 2Lucia è una simpaticissima ragazza di sedici anni di Follo, in provincia di La Spezia. Tempo fa mi ha scritto un’email lunghissima.

Nella stessa mi ha posto moltissime domande, ma, in particolare, si è soffermata sul chiedermi se sia vero che il corpo calloso delle donne è più grande di quello degli uomini!

Nell’email si descrive come una ragazza solare e molto curiosa, vogliosa di conoscere le “differenze” tra uomo e donna. Perché, aggiunge: «Io mi sento diversa dai miei coetanei di sesso maschile, e vorrei proprio capire in cosa sono diversa da loro…».

Prima di rispondere alla domanda di Lucia e toglierle il dubbio, credo sia opportuno spiegare cosa sia il corpo calloso.

  • Usando parole semplici, posso affermare che il corpo calloso è una sorta di fascio composto di oltre 200 milioni di fibre nervose, che permettono all’emisfero destro di comunicare con quello di sinistra e viceversa.

Dunque, la risposta alla domanda di Lucia è… sì!

Non soltanto il corpo calloso delle donne è più grande, ma contiene anche una percentuale di connessioni maggiore, anche del trenta percento in più, rispetto a quello di noi maschietti.

Ricordo di aver letto, qualche anno fa, di una ricerca del Professor Paolo Pancheri, ordinario di Psicologia e Psichiatria all’Università La Sapienza di Roma, nella quale affermava che nel cervello femminile il corpo calloso è notevolmente più spesso di quello maschile.

  • Proprio perché le donne hanno un corpo calloso più spesso del dieci percento rispetto a quello degli uomini, hanno la capacità di comunicare molto più velocemente e facilmente tra i due emisferi.

Non solo: proprio per questo motivo riescono a fare più cose contemporaneamente rispetto a noi maschietti.

autostrada di notteVolendo usare una metafora per spiegare il concetto, potrei affermare che il corpo calloso degli uomini è paragonabile a una “strada provinciale a due corsie”, mentre il corpo calloso delle donne è simile a “un’autostrada a tre corsie”…

Secondo te quale sarà la strada più agevole da percorrere e più veloce?

Tutto questo comporta che le donne hanno una maggiore capacità d’integrare il pensiero con le emozioni e ciò potenzia il loro processo di intuizione.

Dunque, le donne sono sicuramente più intuitive di noi uomini.

Soddisfatta, cara Lucia, delle differenze tra uomo e donna che oggi hai appreso?

Laddove tu voglia approfondire ancora, ti ricordo che sono l’autore dell’ebook “Cosa vogliono le donne?”, pubblicato nel 2010 dalla Bruno Editore di Roma e diventato ben presto un BEST della rete, nel quale spiego, con parole semplici, tante altre differenze tra uomo e donna.

Un grande abbraccio e se anche tu hai una domanda da pormi, come Lucia, scrivimi a info@giancarlofornei.com

Giancarlo Fornei

 —————————————————-

Giancarlo Fornei, coach e formatore motivazionale

Note sull’autore: Oltre a essere un coach e un  formatore esperto in comunicazione efficace e  motivazione umana, Giancarlo Fornei è conosciuto in  rete come “Il Coach delle Donne”, per la sua  esperienza di lavoro con l’Universo Femminile.

Puoi conoscerlo meglio a questo link.

A questo link trovi tutti gli ebook e libri di Giancarlo Fornei su Amazon

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *