Crema-maschera alla calendula, adatta per pelli secche, congestionate o con couperose…

calendula_flowerLa ricetta: mescola 1 cucchiaio di fiori di calendula con un pizzico di petali di rose essiccati (li trovi entrambi in erboristeria); lascia in infusione per 10 minuti in un bicchiere di acqua bollente, poi, filtra e aggiungi dell’amido di riso (quanto basta per formare un’emulsione).

Come si usa: va utilizzata 2-3 volte alla settimana, ma se la pelle è molto stressata applicala tutti i giorni per una settimana, come maschera che prepara la pelle a ricevere e potenziare la crema viso giorno abituale. Stendi il composto sul viso, tienilo in posa per 30 minuti, quindi, eliminalo accuratamente, risciacquandolo con acqua tiepida prima di procedere con la solita beauty routine (crema giorno inclusa).

Il trucco: per dare al composto un profumo gradevole e ottenere altri beauty-benefici, puoi aggiungere 1-2 gocce di oli essenziali (per esempio di ylang-ylang, che è elasticizzante, quindi, ideale se hai la pelle atona o di camomilla, se hai bisogno di un plus lenitivo e calmante); evita, però, gli oli essenziali se hai la cute molto sensibile o con couperose.

Calendula-300x200La calendula contiene principi attivi (triterpeni, caroteni e flavonoidi), che leniscono la pelle sensibile e infiammata (o stressata dai primi freddi o dagli sbalzi di temperatura) – spiega il professor Nicola Di Novella, farmacista, geobotanico ed esperto di rimedi naturali -. L’amido di mais è idratante e decongestionante, così come i petali di rosa che, grazie alla ricchezza di sostanze astringenti e calmanti e di cere naturali, tonificano le pareti dei vasi sanguigni, contrastando i rossori e i segni evidenti della couperose”.

Sintesi dell’articolo di Claudia Bortolato – Fonte Starbene, 3 dicembre 2014

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: La Mia Bibbia degli Oli Essenziali (la guida più completa all’aromaterapia)

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *