Contro i dolori reumatici prova l’olmaria!

 

La regina dei prati decora la campagna in piena estate, con piccoli fiori giallo pallido. Nota da tempo per le sostanze contenute, si può anche usare per aromatizzare i i vini dolci.

L’olmaria, nota anche come ulmaria o regina dei prati, fa parte da molto tempo della tradizione erboristica, e viene impiegata essenzialmente contro i dolori reumatici o le forme influenzali.

  • Era inoltre considerata un tempo un rimedio contro l’acidità di stomaco e la diarrea.
  • Già nel 1899 una famosa ditta farmaceutica straniera formulò un prodotto a base di acido acetilsalicilico e lo chiamò Aspirina®, proprio dal nome botanico della pianta erbacea, Spiraea ulmaria.
  • L’olmaria contiene, tra gli altri principi, i salicilati, da cui deriva appunto l’acido acetilsalicilico.
  • In seguito sono nate diverse specialità farmaceutiche dalle caratteristiche simili, prodotti che hanno oggi un’ampissima diffusione.

Fonte: Casa in Fiore, febbraio 2004

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *