Colesterolo: che cosa succede nelle arterie?

Il colesterolo è una sostanza grassa prodotta dal fegato con una funzione indispensabile per la vita umana, ma il suo eccesso può essere veramente dannoso.

Si distingue in Hdl (buono, che aiuta i vasi a rimanere liberi) e Ldl, cattivo, che favorisce invece i processi di aterosclerosi, poiché tende a depositarsi sotto forma di placche, soprattutto sulle grosse arterie, restringendole sino a ostruirle, con conseguente rischio di complicanze quali trombosi, ictus, infarto, angina pectoris e altre malattie aterotrombotiche.

  • Per chi ha già avuto episodi di questo tipo il valore di Ldl non deve superare i 70 mg/dl, chi è sano deve tenersi sotto 100.

L’Hdl nell’uomo è bene che superi i 35 mg/dl, nella donna i 40. Ma è soprattutto importante anche il calcolo del rischio cardiovascolare globale, valutato dal medico.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Paola Tiscornia su Intimità, 31/01/18




Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *