Cibi brucia grassi: l’ananas!

Perché fa bene Contiene bromelina. Questo enzima, oltre a facilitare la digestione delle proteine, è utile per combattere la cellulite: riduce infatti le infiammazioni localizzate, tipiche di questo inestetismo, e migliora gli scambi tra le cellule e il tessuto interstiziale che, se non sono ottimali, possono favorire la comparsa della buccia d’arancia. L’ananas, grazie allo iodio e al potassio, agisce sulla tiroide e sui reni, attivando il metabolismo.

L’abbinamento ok Una fetta di fesa di tacchino (le proteine fanno bruciare di più), con indivia belga cruda e 1/4 di ananas (che garantiscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso).

Il consiglio in più Prima del ciclo, alla mattina bevi succo di ananas: riduce ii gonfiore e la tensione addominale.

La scelta giusta Acquistalo solo se ha la buccia di color arancione sfumato, non verde (segno che è acerbo) né marrone (indice di un’eccessiva maturazione).

 

Fonte: tratto da un articolo di Roberta Piazza su Starbene 18/01/16 – Consulenza dott.ssa Anna D’Eugenio, dietologa

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *