Benessere: migliora, grazie alle “buone abitudini”!

La diminuzione dei consumi a rischio (primo tra tutti il tabacco) e la maggiore diffusione di abitudini salutari, come una vita non sedentaria e un regime alimentare più ricco di frutta e di verdura, sembra accomunare tutte le generazioni italiane.

  • Lo evidenzia I’Istat, nel suo Rapporto annuale 2016.

Tra tanti dati positivi anche qualche nota dolente, come la diffusione del sovrappeso tra bambini e adolescenti.

 

Fonte: Viversani e Belli, 10/06/16




Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *