Bellezza fai da te: olio per capelli

capelli-maschera1L’olio per capelli: girasole, argan e lavanda, per un impacco nutriente e lucidante, ideale in estate.

«L’olio di semi di girasole è ricco di vitamine E e B6, importanti per il ciclo di vita dei capelli e di Omega 6, che nutrono e idratano il fusto», spiega Carlo Di Stanislao, dermatologo esperto di medicine naturali, Università dell’Aquila.

95695159_olio-di-argan-per-i-capelli«L’olio di girasole e quello di argan, anch’esso fonte di vitamina E e di grassi nobili, paradossalmente aiutano a normalizzare la produzione di sebo, quindi, sono adatti anche per i capelli grassi».

Gli oli di lavanda e di vaniglia sono purificanti, sebonormalizzanti, calmano le irritazioni del cuoi capelluto e contrastano la forfora.

COME SI USA: distribuisci l’olio sulle lunghezze, avvolgi i capelli in un asciugamano e tieni in posa per almeno 1 ora, prima della shampoo; durante le esposizioni al sole, puoi fare questo impacco anche 2 volte alla settimana, contro l’aggressione di raggi UV, salsedine e vento. OK anche come rimedio SOS per le doppie punte.

IL TRUCCO IN PIU’: se hai i capelli molto sottili, per costituzione o per età, aggiungi al composto 5 gocce di olio essenziale di salvia, pianta ricca di fitoestrogeni, tujone, colina e borneolo, che contrastano l’aging dei capelli e forniscono maggior ‘materia’ al fusto.

COSA TI SERVE:

  • PREPARALO COSI’: miscela in una boccetta di vetro scuro tutti gli ingredienti; conserva la boccetta in frigorifero e usa l’olio entro una settimana.

Articolo di Claudia Bortolato – fonte StarBene, giugno 2015

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *