Aerobica e addominali: gli esercizi non bastano, vanno abbinati a corsa e bici…

Fare addominali su addominali riduce il girovita?

Crunch e sit-up appiattiscono la pancia o mettono in mostra la tartaruga?

E’ un mito da sfatare!

Da soli non consentono di bruciare abbastanza calorie per ridurre il grasso.

Senza dieta e attività aerobica, addominali tonici e allenati rimarranno invisibili sotto il grasso.

  • Mangiare meno e più sano, praticare regolarmente esercizio fisico e dare un calcio alla vita sedentaria sono anche un investimento in termini di longevità.

Perché fare sport e non esagerare con le calorie è un’ottima prevenzione anche contro il cancro, come non si stanca mai di ripetere l’oncologo Umberto Veronesi.

Il grande vantaggio che puoi ottenere dall’allenamento selettivo degli addominali è la tonificazione, che contribuisce a formare un vero e proprio sostegno per la schiena migliorando anche la postura.

addominali

Per eliminare l’accumulo di grasso nella regione addominale, che dopo gli “anta” è un nemico assicurato a causa degli squilibri ormonali, devi associare agli esercizi l’attività aerobica.

Perfetta è la corsa, da sostituire con la bici in caso di problemi a caviglie e ginocchia.

La programmazione ideale è la seguente:

lunedì, mercoledì, venerdì
corsa (almeno 20′), o bici per 1h, o camminata a ritmo sostenuto di almeno 45′

martedì e giovedì
addominali, più camminata di mezz’ora

tutti i giorni
cura la postura e mangia sano e bilanciato.

Tratto da Più Sani Più Belli, gennaio 2015

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *